L’aeroporto di Istanbul è stato selezionato come il “migliore in Europa”

3 Dicembre 2021

L’aeroporto di Istanbul è stato ritenuto degno dei premi “Miglior aeroporto d’Europa” e “Aeroporto accessibile” in occasione del “17esimo ACI Europe Awards” organizzato dall’Airports Council International (ACI). Sono state apprezzate le misure adottate dall’aeroporto di Istanbul per la pandemia che ha ispirato il settore, i passi compiuti per l’accessibilità e i suoi sforzi che hanno contribuito alla sostenibilità.

Essendo uno dei migliori aeroporti del mondo, l’aeroporto di Istanbul ha ricevuto riconoscimenti consecutivi da istituzioni rispettabili, con le misure proattive prese quando il mondo intero stava attraversando un grande test con la pandemia di Covid-19, essendo il più grande aeroporto d’Europa in termini di passeggeri e la sua resilienza istituzionale, che ha dimostrato proseguendo senza rallentamenti gli investimenti. ha vinto altri due dei premi più prestigiosi del settore.

Nell’ambito del “17th ACI Europe Awards”, l’Airports Council International (ACI) ha assegnato all’aeroporto di Istanbul i premi “Miglior aeroporto d’Europa” e “Aeroporto accessibile” nella categoria di oltre 40 milioni di passeggeri.

I benchmark di quest’anno: resistenza e ispirazione

ACI, che ha anche avviato il movimento “Net Zero 2050” con l’obiettivo di agire e decarbonizzare gli aeroporti contro il problema climatico nel periodo passato, ha aggiunto quest’anno “Resilienza e ispirazione” ai suoi criteri di assegnazione standard per scegliere “Miglior aeroporto d’Europa” e ha aggiunto “Resilienza e ispirazione” nelle sue valutazioni. 19 ha annunciato che si concentra sui miglioramenti e sul lavoro stimolante nel campo della sostenibilità. Inserendo il proprio modello di business nel nuovo ordine sulla durabilità, l’aeroporto di Istanbul si è distinto operando meccanismi decisionali per ridurre al minimo il margine di errore, grazie alla sua agilità.

Mentre il settore dell’aviazione è stato uno dei settori in cui si sono avvertiti maggiormente gli effetti negativi della pandemia di Covid-19, che il mondo ha messo a dura prova, l’aeroporto di Istanbul ha guadagnato apprezzamento per aver gestito con successo il processo di crisi e garantire che i trasporti e il commercio continuino a il livello ottimale possibile.

Il successo anche nell’accessibilità è stato registrato

L’aeroporto di Istanbul ha anche ricevuto il premio “Aeroporto accessibile” dell’International Airports Council, con la cultura dell’accessibilità e il concetto di aeroporto senza barriere che ha creato sin dalla fase di progettazione. Ha attirato l’attenzione con i suoi diversi servizi come punti di servizio passeggeri privati, video call center, Sesli Steps, spogliatoi per adulti, che ha creato sia sul lato terrestre che su quello aereo del terminal. L’aeroporto di Istanbul, che soddisfa tutti gli standard di accessibilità con i suoi progetti di punti di transito prioritari, ascensori accessibili e parcheggi, percorsi accessibili, carte ospiti molto speciali e badge nominativi girasole, è un esempio nel settore con i servizi speciali che offre oltre gli standard, e con la consapevolezza che crea, adottando il principio del diritto di tutti a viaggiare. è stato anche apprezzato.

I premi sono stati consegnati a Kadri Samsunlu, CEO di İGA Airport Operations, con una cerimonia tenutasi il 26 ottobre nell’ambito dell’ACI Europe Annual Congress & General Assembly tenutosi a Ginevra, in Svizzera.

İIl CEO di GA Kadri Samsunlu eletto nel consiglio di amministrazione di ACI Europe

All’assemblea generale annuale di ACI Europe, Samsunlu è stato eletto membro del Consiglio di Amministrazione nell’ambito della quota riservata ai 10 maggiori aeroporti d’Europa. Essendo il primo e unico membro del consiglio di amministrazione della Turchia tra 10 aeroporti, Samsunlu ha dichiarato di aver fatto passi avanti senza deviare dai propri obiettivi di sostenibilità durante il periodo dell’epidemia. Affermando che stanno pianificando emissioni nette pari a zero in tutte le operazioni fino al 2050, Samsunlu ha affermato: “Durante il suo dovere; Ha affermato che il rafforzamento delle relazioni di ACI con l’industria aeronautica turca a tutti i livelli e l’allentamento delle restrizioni ai viaggi sono tra i suoi obiettivi primari.

Was this post helpful?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *