L’aeroporto di Istanbul Diventa un “Aeroporto Amico Della Cina”

25 Settembre 2021

L’aeroporto di Istanbul, che è diventato un centro di trasferimento globale portando la Turchia ai vertici dell’aviazione, ha ricevuto il certificato “China Friendly Airport”. Sviluppando prodotti e servizi speciali per i suoi ospiti cinesi, l’aeroporto di Istanbul è diventato il primo terminal al mondo a implementare completamente il progetto “Chinese Friendly Airport”.

Rappresentando con successo la Turchia nell’arena internazionale con la sua architettura unica, la sua solida infrastruttura, la tecnologia superiore e l’esperienza dei passeggeri di alto livello, l’aeroporto di Istanbul ha ricevuto il certificato “China Friendly Airport” come risultato delle pratiche implementate per aumentare l’esperienza di viaggio dei suoi Ospiti cinesi.

L’aeroporto di Istanbul, ritenuto meritevole del certificato “China Friendly Airport” rilasciato dal consolato durante una cerimonia alla presenza di Cui Wei, Console Generale della Repubblica Popolare Cinese a Istanbul, è riuscito a essere il primo terminal al mondo a attuare pienamente il progetto in questo settore. Il progetto è stato pensato per trasformare il tempo che gli ospiti cinesi trascorrono in aeroporto in un’esperienza unica e per garantire loro un piacevole soggiorno all’aeroporto di Istanbul.

Personale che parla cinese e cartelli cinesi all’aeroporto di Istanbul…

Sono state inoltre implementate numerose applicazioni “passenger friendly” per rendere più confortevole e piacevole ogni momento trascorso in aeroporto per gli ospiti cinesi. Mentre per i passeggeri provenienti dalla Cina vengono assegnate aree speciali per il check-in, sono state apportate innovazioni come la realizzazione di voli per la Cina dalla stessa regione di volo, la visualizzazione delle schermate di informazioni sui voli in cinese e la traduzione delle schermate di elaborazione dei biglietti in cinese.

La presenza degli account dell’aeroporto di Istanbul nell’ecosistema dei canali di social media come Weibo e Wechat utilizzati dai passeggeri cinesi, la presenza dell’opzione in lingua cinese nell’applicazione mobile iGA Istanbul Airport, la presenza di distributori di acqua calda sul passeggero in arrivo e in partenza piani, il testo “Benvenuto” sui ponti passeggeri, e Pratiche sono state effettuate per rendere gli ospiti cinesi più a loro agio in aeroporto con le speciali divise del personale di lingua cinese.

Con gli annunci cinesi da fare a bordo dei voli dalla Cina e i cartelli cinesi in quasi tutte le aree dell’aeroporto, è stato preso in considerazione tutto per gli ospiti cinesi.

L’obiettivo è far sentire a casa gli ospiti cinesi…

Facendo valutazioni durante la cerimonia, il presidente e direttore generale delle operazioni aeroportuali di İGA Kadri Samsunlu ha dichiarato che mirano a far sentire gli ospiti cinesi “a casa” con le pratiche “a misura di passeggero” che hanno implementato in aeroporto.

Richiamando l’attenzione sull’antica amicizia tra la Turchia e la Repubblica popolare cinese, Samsunlu ha sottolineato che, essendo l’aeroporto di Istanbul un “aeroporto amico della Cina”, danno anche un contributo positivo alle relazioni tra i due paesi.

“Miriamo ad aumentare il numero di compagnie aeree cinesi e passeggeri in arrivo all’aeroporto di Istanbul”

Parlando alla cerimonia, Samsunlu; Siamo molto felici che l’aeroporto di Istanbul abbia ricevuto il certificato “China Friendly Airport”. La Cina è un Paese importante per noi, abbiamo molte relazioni storiche, culturali ed economiche. Stiamo lavorando per far rivivere via aerea la storica Via della Seta tra i due Paesi. In un modo che contribuirà al turismo del nostro paese, vogliamo che i nostri ospiti dalla Cina parlino della loro esperienza unica all’aeroporto di Istanbul e di come si sentono a casa quando tornano nel loro paese. Il nostro obiettivo è aumentare il numero di compagnie aeree cinesi che voleranno all’aeroporto di Istanbul nei prossimi anni e garantire che più passeggeri arrivino nel nostro paese dalla Repubblica popolare cinese. Il nostro obiettivo è creare una rete in cui i passeggeri cinesi che viaggiano in Europa possano viaggiare dall’aeroporto di Istanbul come punto di trasferimento. In questa direzione, prevediamo di aumentare ulteriormente le nostre pratiche “a misura di passeggero” nel prossimo periodo”.

Was this post helpful?

Leave a Reply

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *